Premio Mam a 13 Maestri d'arte e Mestiere in enogastronomia

Promosso da Alma-Fondazione Cologni

Redazione ANSA ROMA

- ROMA - Sono 13 i Maestri d'Arte e Mestiere nel campo dell'Enogastronomia proclamati oggi nell'ambito del Premio Mam, il primo riconoscimento dedicato ai maestri artigiani d'Italia. A indicare le personalità nei vari ambiti è stata Alma - La Scuola Internazionale di Cucina Italiana - insieme alla Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte. I premiati sono per Cucina: Gualtiero Marchesi, il decano della Cucina Italiana; Pasticceria: Igino Massari; Sommellerie: Paolo Basso; Arte bianca: Ezio Marinato; Pizzeria tradizionale: Gino Sorbillo; Gelateria: Sergio Dondoli; Cioccolato: Claudio Corallo; Norcineria: Aldo Iacomoni; Macelleria: Michele Martini; Formaggi: Giulio Signorelli; Sala: Alessandro Tomberli, direttore dell''Enoteca Pinchiorri' di Firenze; Ospitalità e hotellerie: Diego Masciaga che da più di 20 anni dirige a Londra The Waterside Inn; Bar e Miscelazione: Dom Costa, bartender internazionale con 40 anni di esperienza nell'arte del bartendig. ''Con la Fondazione condividiamo la mission di valorizzare l'eccellenza italiana - spiega Andrea Sinigaglia, direttore generale di Alma - riconoscere l'arte dei Maestri e proiettarla nel futuro a favore delle nuove generazioni è il modo migliore per garantire la continuità di questi 'mestieri', vero patrimonio del nostro Paese''. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: