Premio Casato Prime Donne a sondaggista Alessandra Paola Ghisleri

Assegnato per divulgazione Brunello e apporto donne alla società

Redazione ANSA MONTALCINO (SIENA)

(ANSA) - MONTALCINO (SIENA) - La sondaggista Alessandra Paola Ghisleri è la vincitrice del Premio Casato Prime Donne 2019 che verrà consegnato a Montalcino (Siena) il prossimo 15 settembre.

Il premio intende valorizzare chi ha divulgato il Brunello e il suo territorio e, soprattutto, l'apporto delle donne alla società in termini di talento, autodeterminazione, cambiamento e coraggio. E' quanto deciso dalla giuria presieduta da Donatella Cinelli Colombini e composta da Rosy Bindi, Anselma Dell'Olio, Anna Pesenti, Stefania Rossini, Anna Scafuri e Daniela Viglione.

Insieme alla sondaggista Ghisleri saranno premiati sul tema 'Io e Montalcino', Marco Rossetti e Francesca Topi per la puntata del programma Rai Geo sulla Val d'Orcia, sul tema 'Il Brunello e gli altri vini di Montalcino' Riccardo Lagorio, mentre il premio 'Montalcino la sua storia, la sua arte e il suo vino' per opere a firma femminile è stato assegnato a Eleonora Cozzella.

In passato il premio è stato assegnato anche a sportive come la capitana della nazionale di calcio femminile Sara Gama, scienziate come l'astrofisica Sandra Savaglio o l'astronauta Samantha Cristoforetti.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA