Al via 'Dolci Portici', a Torino pasticceria a cielo aperto

Fino a domenica in via Roma 30 aziende e 45 stand

Redazione ANSA TORINO

TORINO- Il centro di Torino si trasforma per tre giorni in una grande pasticceria a cielo aperto. Parte oggi la seconda edizione di Dolci Portici: 30 le aziende presenti, tutte piemontesi o affiliate all'Associazione Cioccolatieri Italiani, 45 gli stand. Il nastro è stato tagliato dall'assessore comunale al commercio, Alberto Sacco e da Guido Bolatto, segretario generale della Camera di Commercio di Torino.

Tre eventi sono previsti a Palazzo Birago, dedicati a Torino capitale del cioccolato con l'Associazione The Chocolate Way , alla pasticceria e alle galuperie, con degustazioni e incontri con i Maestri del Gusto, grandi produttori e giganti della creatività come Gobino, Gallo e Galup.

"È una grande valorizzazione delle eccellenze artigiane torinesi. Abbiamo fatto un buon lavoro con Ascom, Confesercenti, Cna e Confartigianato, abbiamo prodotti di altissima qualità", ha detto Sacco. Bolatto ha ricordato che nella sola produzione di dolci, gelati e pasticceria operano in provincia di Torino circa 260 imprese e a queste si sommano le attività di produzione di prodotti da forno freschi (1300). Sono inoltre 430 le panetterie e pasticcerie, oltre 760 le gelaterie. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie