Eccellenze emiliane diventano 'perle' in Cena dei Mille

Svelato menù di evento gourmet Parma con chef Niederkofler

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, - Svelato il menu della Cena dei Mille, l'atteso evento gourmet del 3 settembre a Parma quest'anno con un dessert firmato dallo chef Norbert Niederkofler. Un menu in cui le eccellenze emiliano-romagnole diventano 'perle' da gustare.

A firmare l'antipasto è ChefToChef Emilia-Romagna Cuochi che propone il 'Millefoglie di Pisarei, Cremoso di Parmigiano Reggiano DOP, Perle di Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP', un matrimonio del gusto tra le province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia, di cui esalta il Re dei Formaggi, una storica ricetta di pasta e l'Oro Nero. Primo e secondo piatto sono invece legati a Parma: in 'Novecento' sono riproposte le materie prime della cucina di campagna, per definizione povera: la patata, i grani antichi, i pesci di fiume, le erbe dell'orto. Il risultato è uno gnocco di patata, impreziosito da ragù di fiume, crema di latte con erbe dell'orto e piccole verdure alle alici e cereali. Il secondo piatto, per cui è stato scelto l'evocativo nome "Tornando a Parma", racconta il territorio ducale attraverso il dialogo tra alcuni simboli della cucina parmense: il maiale, con la sua carne, gli anolini e le biete.

Il dessert di Norbert Niederkofler, chef del ristorante tre stelle Michelin "St. Hubertus", presso l'Hotel Rosa Alpina di San Cassiano, saranno i Buchteln. Interpretati in modo personale: se nella tradizione tirolese la marmellata di albicocca è il ripieno di questi dolcetti a base di pasta lievitata, cotti al forno, a Parma l'albicocca si presenta come spuma, ad accompagnare i Buchteln. Il dolce sarà poi completato da popcorn di yoghurt.

La Cena dei Mille è un evento benefico per sostenere Emporio Solidale Parma, associazione che nel 2018, attraverso lo strumento della spesa gratuita, ha aiutato oltre mille famiglia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA