Per San Francesco il 'pizzaiolo del papa' cucina per i pellegrini ad Assisi

Sarà offerta pizza insieme alla birra umbra

Redazione ANSA

Sarà Vincenzo Staiano, noto come "il pizzaiolo del papa", a preparare circa 3 mila pezzi di pizza napoletana che martedì 2 ottobre verranno offerti nella piazza Inferiore di San Francesco d'Assisi, insieme a birra gratis per tutti i presenti. Si tratta di una delle iniziative in vista della festa del patrono d'Italia.

Quest'anno è la Campania a offrire l'olio per la lampada che arde sulla tomba del Poverello. Per l'occasione - fa sapere il Sacro Convento - sarà possibile assaggiare il prodotto tipico campano e degustare, gratuitamente, anche la birra umbra della linea Amena offerta da Food Italiae. "Saremo 30 pizzaioli e sforneremo 3.000 pizze margherita fatta con ingredienti semplici e poveri" ha spiegato Staiano. "San Francesco - ha aggiunto - avrebbe apprezzato, come il Papa che porta il suo nome, questo piatto unico, patrimonio dell'Unesco, patrimonio della nostra cultura".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA