Martina, anche a pescatori canale di Ostia fondi Mipaaf

Previsti 7 mln di euro per stop diverso da fermo obbligatorio

Redazione ANSA ROMA

ROMA - "La manutenzione di infrastrutture come il canale pescatori di Ostia non è di nostra competenza, ma per i pescatori del municipio romano costretti all'inattività per la secca sono applicabili le forme di ristoro con fondi pari a 7 milioni di euro in totale previsti dal Mipaaf nelle ipotesi di stop del prelievo ittico diverso dal fermo obbligatorio".

Così, al question time alla Camera, ha risposto il ministro delle Politiche agricole e alimentari Maurizio Martina all'interrogazione di Fabio Rampelli, capogruppo di Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale alla Camera dei Deputati che auspica ''accoglie con favore l'annuncio di fondi per un possibile rimborso a quei pescatori prigionieri della sabbia ed auspica l'avvio di un contatto tra il ministro Martina e il sindaco di Roma Raggi. Basterebbe a tutela dei lavoratori del comparto pesca e di chi abita a Ostia un semplice dragaggio - ha concluso Rampelli - di un canale artificiale profondo cinque metri che in questo momento è calpestabile per quanto è stato trascurato".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA