Agrumi a gogo contro i mali di stagione, arrivano i rimedi contadini

A suggerirli è la Coldiretti in occasione del 'Vitamina Day'

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Contro mal di gola ottimo fare gargarismi con succo di due limoni diluiti in mezzo bicchiere d'acqua e sale, mentre per stoppare il raffreddore basta tagliare un limone in due, versarne un po' di succo nel palmo della mano e aspirarlo. Per sedare la tosse, invece, bere il succo di un limone con un cucchiaio di miele. Arrivano i rimedi contadini per combattere a tavola l'influenza che ha già messo a letto 2,8 milioni di italiani. A suggerirli è la Coldiretti in occasione del 'Vitamina Day' organizzato nel week end delle arance della salute, promosso da Airc nei mercati di Campagna Amica di tutta Italia.

Protagonisti indiscussi sono gli agrumi, essendo scientificamente provato che una corretta dieta a base di vitamina C e sali minerali sia una valida alleata contro le malattie da raffreddamento. Ben vengano agrumi ma anche kiwi che hanno un effetto benefico contro le scorie (radicali liberi) che annientano l'organismo nel periodo invernale. Anche le foglie fresche di basilico figurano tra i rimedi contro la gola infiammata, facendone un infuso con acqua bollente, ma bastano anche 6 cucchiai di aceto di mele.

Per la raucedine il toccasana è un centrifugato di carote fresche con un cucchiaino di miele da bere durante la giornata. Per i problemi bronchiali, ottimo un decotto con 2 o 3 cucchiai di semi di lino, acqua e mezzo bicchiere di vino rosso fatti bollire per 2 o 3 minuti; il tutto va versato su una salvietta di cotone o di lino da piegare e mettere sul petto, lasciandolo fino a quando diventerà freddo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie