143.000 controlli sulla sicurezza alimentare nella Gdo

Ambrosetti, in Italia 25 enti deputati, siamo primi in Europa

Redazione ANSA MILANO

MILANO - Nel 2017 sono stati fatti 2 milioni e 300.000 test sui prodotti alimentari e sulle superfici di lavoro nei punti vendita della grande distribuzione organizzata.

I controlli fatti dalle autorità preposte sono stati 143.000, con una media di 5-6 all'anno per ciascuno dei circa 26.000 supermercati italiani. Oltre 100 le verifiche ispettive commissionata dalla Gdo ad enti terzi. Emerge da uno studio di The European House - Ambrosetti.

I dati sono stati anticipati alla presentazione di Marca, la fiera dedicata ai prodotti private label della Gdo, a Bologna dal prossimo 16 gennaio. In Italia ci sono 25 tra organi e autorità preposte ai controlli sulla sicurezza alimentare.

"Siamo primi in Europa - ha spiegato Valerio De Molli, managing partner e Ceo di The European House - Ambrosetti -. E' un bene per la qualità e la capillarità dei controlli". Dall'altro canto, si tratta di un sistema complesso a volte "con sovrapposizioni e un livello di burocrazia che solo i retailer più strutturati riescono a gestire".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA