Torte 'nude', frutta e spezie: i trucchi per i dolci light

Non c'è bisogno di rinunciare al dessert quando si è a dieta

Redazione ANSA ROMA

ROMA  - Se il 2018 ci ha lasciato in eredità una silhouette arrotondata dai dolci delle feste, non per questo è il caso di rinunciare completamente al piacere di un buon dessert. Molto più facile è limitarne i consumi e preferire i dolci fatti in casa, con ricette semplici e ingredienti genuini.

Arrivano quindi i buoni consigli "strappati" da Arla Foods ai maestri della pasticceria, con cui si riesce a coniugare gola e linea, grazie a dolci sempre deliziosi ma anche più leggeri e digeribili.
1. Primo consiglio, puntare sui 'dolci nudi'. Su Instagram è uno dei fenomeni più trendy in fatto cake design. Ma la passione per le #nakedcake, (letteralmente le "torte nude") è anche una soluzione fantastica per alleggerire il dolce. Infatti la caratteristica di questi scenografici dessert a strati sta nella ricetta semplicissima, perché spogliata da glasse, creme e pasta di zucchero. E quindi alleggerita di grassi, zuccheri e calorie;
2. sempre meglio utilizzare la frutta al posto dello zucchero, perchè è un modo sano e fresco (e anche anti-spreco) per ridurre il tasso glicemico di un dessert;
3.Utilizzare se possibile i latticini delattosati perchè hanno un gusto più dolce rispetto a quelli tradizionali.
4.Sfruttare l'effetto boost delle spezie. Cannella, zenzero, curcuma, zafferano, vaniglia e cardamomo, oltre a conferire aroma e profumo, contribuiscono a enfatizzare il sapore del dolce, compensando così un minor utilizzo di zucchero nella ricetta.
5. Infine, scegliere sempre ingredienti light. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: