Medici a Terra Madre, guerra a falsi miti e diet industry

'Cibo e salute' sarà una delle aree tematiche a Salone del Gusto

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 10 SET - Mettere ordine nella miriade di notizie sull'alimentazione smascherando fake news, messaggi scorretti o 'manipolati'. Con questo obiettivo l'Ordine dei Medici di Torino partecipa a Terra Madre Salone del Gusto, dal 20 al 24 settembre.

Oltre all'organizzazione di due incontri, sull'alimentazione in ospedale e sulla celiachia "tra veri e falsi miti", i medici saranno protagonisti in una delle aree tematiche della rassegna torinese, 'Cibo e salute'. "Il campo dell'alimentazione - spiega Guido Giustetto, presidente dell'Ordine dei Medici - è certamente ricco di notizie poco scientifiche che demonizzano certi cibi e alcuni loro componenti, minimizzano i danni del cibo industriale o esaltano la necessità di integrare con prodotti specifici presunte carenze nutrizionali. In questo ambito prospera, per esempio, la diet industry con le sue diete incongrue e i suoi strumenti diagnostici alternativi (Vega test, test di citotossicità, Dria test), sfruttando i problemi di tante persone". "Non riusciamo a fare a meno di cibo e bevande industriali e, invece di andare al mercato dei contadini, andiamo in farmacia a comperare scatolette di nutraceutici.

Invece - conclude Giustetto - bisogna recuperare le radici culturali e scientifiche dell'alimentazione".

'Cibo e salute' a Terra Madre Salone del Gusto propone incontri con esperti, degustazioni, scuole di cucina, approfondimenti, percorsi tematici. Le iniziative sono organizzate in collaborazione con Asl Città di Torino, Slow Medicine, Fadoi (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti), Amd (Medici Diabetologi) e Adi (Dietetica e Nutrizione Clinica). (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA