Record italiani al ristorante nel 2018, spesi 85 miliardi

Coldiretti-Federazione Cuochi, accordo per tracciabilità menu

Redazione ANSA ROMA

ROMA - Batte ogni record la spesa 2018 degli italiani al ristorante: per mangiare fuori il conto è stato di 85 miliardi di euro, il 35% del totale dei consumi alimentari.

E' quanto emerge da un'analisi Coldiretti divulgata in occasione della firma a Roma dell'accordo sottoscritto con la Federazione Italiana Cuochi (Fic), che prevede una serie di iniziative congiunte per promuovere i prodotti alimentari e la tracciabilità della cucina 100% Made in Italy.

Quasi un italiano su quattro (22,3%) nel 2018 ha mangiato fuori almeno una volta a settimana, secondo la Coldiretti su dati Censis. I giovani e i laureati sono i più assidui clienti (33,8%), rispetto al 25,6% degli italiani tra i 35 e i 64 anni e il 6,7% degli over 65. I requisiti più richiesti sono l'italianità del prodotto (44%) e la tracciabilità (35,2%) che consente di verificare sicurezza, genuinità e salubrità. Aspetti che non a caso sono al centro del protocollo d'intesa, che punta innanzitutto a promuovere l'indicazione dell'origine dei prodotti agricoli nei menù dei ristoranti italiani e delle mense pubbliche.

Tra gli altri obiettivi si vuole spingere nelle mense scolastiche e ospedaliere l'utilizzo di prodotti del territorio e del vero made in Italy agroalimentare; e poi promuovere l'educazione alimentare delle famiglie attraverso una campagna nazionale da realizzare nelle scuole. Specifiche iniziative saranno rivolte ad incentivare l'imprenditoria giovanile nella filiera agroalimentare e enogastronomica italiana, settori capaci di offrire e creare opportunità occupazionali e di crescita professionale. Non ultimo sarà quello di promuovere iniziative utili a diffondere l'informazione, l'identificazione, l'origine e la conoscenza dei prodotti agroalimentari, con particolare riguardo all'offerta di quelli tipici e locali.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: