Nestlé: capofila tra candidati a divisione consumer di Merck

Stampa, ritirate alcune offerte. Operazione da oltre 4 mld euro

Redazione ANSA
- Nestlé sta diventando capofila tra i candidati all'acquisto della divisione di Merck specializzata in prodotti per la salute di largo consumo, come vitamine e integratori alimentari, in un'operazione che viene valutata oltre 4 miliardi di euro. Lo scrive Bloomberg che cita fonti secondo cui alcuni degli altri potenziali acquirenti come Perrigo e le società di private equity Bain Capital e Cinven si sarebbero tirate indietro.

Nestlé ha presentato l'offerta più alta e la società tedesca dovrebbe prendere una decisione entro il primo trimestre dell'anno, anche se non si esclude un ripensamento del gruppo tedesco che potrebbe decidere di non vendere più le attività del settore consumer-health. In corsa ci sarebbero ancora società come Reckitt Benckiser e Mylan. Nestlé si sta rafforzando nel settore della salute e il mese scorso ha acquisito Atrium Innovations, produttore canadese di integratori per 2,3 miliardi di dollari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA