De Castro, su etichettatura è proliferazione norme nazionali

'Si deve arrivare rapidamente a una legge europea comune'

Redazione ANSA ROMA

- ROMA- "Le normative nazionali sull'obbligo di origine in etichetta sono utili come sprone, come sollecitazione a che l'Europa faccia, ma se diventano una regola sono una problema e oggi assistiamo appunto a una proliferazione, con oltre 8 diversi Paesi che hanno introdotto norme nazionali una diversa d'altra". Lo afferma Paolo De Castro, primo vicepresidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo, in occasione di un workshop economico organizzato da Assolatte.
"Le varie normative nazionali sull'etichettatura stanno mettendo in discussione il mercato unico europeo - aggiunge De Castro - e devono essere rapidamente sostituite da un Regolamento europeo valido per tutti. Bisogna che il Consiglio europeo dei Primi Ministri si attivi e arrivi a definire una proposta legislativa".


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA