La pasta Agnesi si trasferisce,chiude stabilimento Imperia

Alcuni lavoratori trasferiti a Fossano (Cuneo), stabilimento 3.0

Redazione ANSA IMPERIA

l marchio Agnesi da domani sarà "made in Piemonte". Il Gruppo Colussi aveva rilevato nel 1999 Agnesi dalla multinazionale francese Danone, riportando in Italia un marchio storico della pasta e tornando ad investire su un brand ed un'azienda allora in crisi. Venerdì, annuncia il gruppo Colussi, "prende il via a pieno regime la produzione della Pasta Agnesi presso il rinnovato stabilimento di Fossano, diventato un polo produttivo all'avanguardia grazie agli importanti investimenti, quasi 10 milioni di euro, nell'ultimo anno.

La decisione di trasferire - continua il Gruppo Colussi - tutta la produzione dallo stabilimento di Imperia a quello piemontese, annunciata da tempo, è legata all'impossibilità di adeguare e sviluppare il sito produttivo ai requisiti richiesti dal mercato nazionale ed internazionale della pasta". L'azienda, sottolinea nella nota, di aver "messo in atto tutte le mosse per facilitare il reimpiego e limitare l'impatto sociale sul personale, anche tramite l'accordo firmato con le rappresentanze sindacali".

Il Gruppo Colussi, primo gruppo in Italia per crescita nel 2016 (+21,5% di crescita a sell out), ha inoltre reso noto di aver dotato lo stabilimento di Fossano delle più moderne tecnologie produttive e di nuove linee per la produzione della pasta. ''Dotato delle più importanti certificazioni di qualità, - si legge in una nota - è in grado di produrre tutti i tipi di pasta, di semola, all'uovo, integrale, fino alle novità alto proteiche in grado di per poter garantire lo sviluppo della marca. Con questo ulteriore investimento nelle tecnologie industriali, il marchio Agnesi, già oggetto di rilancio dallo scorso anno in tutti i suoi elementi del marketing mix (nuovo pack, nuove campagna di comunicazione in Italia e all'estero, novità di prodotto), potrà accrescere il suo sviluppo e la sua presenza in tutti i mercati in cui opera e pianificare anche l'espansione in nuove categorie''. Con il 65% di fatturato all'estero, Agnesi rappresenta una delle eccellenze storiche del made in Italy alimentare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: