Ghiott acquisisce il cioccolato di La Sirena

Rilancia il marchio Cortès in una "sfida di crescita"

Redazione ANSA

FIRENZE - Ghiott Dolciaria ha acquisito La Sirena, storica azienda cioccolatiera di Calenzano (Firenze), e rilancia il marchio Cortès con una nuova linea premium di tavolette di cioccolato. "La nostra è una sfida di crescita e di sviluppo, un nostro ulteriore contributo a preservare la tradizione dolciaria regionale", ha detto la presidente Laura Salaorni, che con la sorella Patrizia e la nipote Chiara guida l'attività fondata nel 1953 dal padre Enzo.

L'obiettivo per il primo anno di attività con la nuova società Ghiott Cioccolato, che ha rilevato il 100% di Sirena Cioccolato dal concordato, è quello di chiudere con 1,8 milioni di euro di fatturato, per puntare ai 10 milioni di fatturato di gruppo per il 2018. Oggi infatti Ghiott Dolciaria, azienda di Tavarnelle Val di Pesa, fattura 6 milioni di euro, di cui il 65-70% in Italia e il resto all'estero, con un Ebitda del 12%.

"Quest'anno cresciamo a due cifre con un 25% in più di fatturato - ha rivelato Laura Salaorni - con nuovi Paesi e nuovi clienti, siamo molto soddisfatti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie