Addio telecomando, la tv si controlla con i gesti

Con una tecnologia che riconosce i movimenti

Redazione ANSA

Niente più caccia al telecomando che si è nascosto chissà dove: per fare zapping basterà un gesto: un movimento della mano o della testa, oppure del bicchiere che si tiene in mano o di un qualsiasi altro oggetto. Lo permette la nuova tecnologia che fa interagire con gli schermi di tv, computer e tablet. Messa a punto nell'università britannica di Lancaster, la tecnologia è stata presentata da Christopher Clarke nel convegno sui software e la tecnologia per le interfacce, Uist2017. 

La tecnica, chiamata 'matchpoint', richiede solo una webcam. Perchè funzioni basta muovere in modo circolare gli oggetti o una parte del corpo, in modo da attivare il controllo delle funzioni che si vogliono regolare, come volume, cambio dei canali o la visualizzazione del menù. A differenza delle attuali tecnologie che richiedono gesti particolari, questo programma non cerca una parte specifica del corpo che ha imparato a identificare, come la mano, ma solo il movimento circolare.

Tutto risulta così molto più flessibile e facile per l'utente e funziona anche se si hanno entrambe le mani occupate, se si è in piedi o comodamente sdraiati sul divano. La tecnica si può utilizzare anche con altri schermi, come quelli di computer e tablet; possono essere inoltre creati più puntatori per consentire a più utenti di disegnare su lavagne interattive.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA