Per Halloween una zucca cosmica ai confini della Via Lattea

È una nebulosa ripresa dal telescopio spaziale Spitzer della Nasa

Redazione ANSA

Una nube cosmica di gas e polveri diventa una gigantesca zucca spaziale nelle immagini catturate dal telescopio a infrarossi Spitzer della Nasa. Le ha pubblicate per Halloween la stessa agenzia spaziale americana sul proprio sito. Le immagini fanno parte di uno studio pubblicato dai ricercatori di Spitzer sulla rivista The Astrophysical Journal.

Le foto ritraggono una nebulosa che si trova in una regione ai confini della Via Lattea. È stata battezzata dalla Nasa 'nebulosa Jack o'lantern', dal nome del simbolo di Halloween: una zucca scavata e intagliata con espressioni mostruose, ispirata a un'antica leggenda irlandese.


La nube di gas interstellare fotografata nell'infrarosso dal telescopio Spitzer della Nasa ricorda una zucca di Halloween (fonte: NASA/JPL-Caltech)



La nebulosa è stata ripresa a diverse lunghezze d'onda, che le conferiscono un colore verde o arancione. Le regioni più luminose corrispondono a quelle più dense. Le immagini mostrano potenti getti di radiazione e particelle generati da una stella 15-20 volte più pesante del Sole. Proprio a causa di queste emissioni, secondo gli esperti della Nasa, la stella ha spazzato via gas e polveri circostanti, scavando nella nebulosa profondi buchi. E conferendole, così, l'aspetto della celebre zucca di Halloween. All'interno della quale arde, come una gigantesca candela cosmica, la stella massiccia che l'ha scolpita.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA