L'asteroide 2017 TD6 ha 'salutato' la Terra

E' passato a una distanza di tutta sicurezza, 190 mila chilometri

Redazione ANSA

2017 TD6, piccolo asteroide del diametro di circa 15 metri ha salutato la Terra, con un passaggio ravvicinato il 19 ottobre alle 20.53. Ovviamente nessun pericolo di impatto, considerata la distanza, perché il piccolo 'sasso' cosmico è transitato a circa 190 mila chilometri dal nostro pianeta. Una distanza di tutta sicurezza, che equivale a metà di quella che c'è tra la Terra e la Luna, ha spiegato l'astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope.

2017 TD6 ha raggiunto la distanza minima dalla Terra alle 20.53, quando era già buio e il suo passaggio poteva essere facilmente osservabile, tuttavia troppo "basso sugli orizzonti italiani e ostaggio delle prime nebbie autunnali. Quindi praticamente inosservabile" - dice ancora Masi

Da inizio ottobre, diversi piccoli asteroidi si sono avvicinati alla Terra. Si tratta per lo più di piccoli oggetti. "Naturalmente, ciò non indica una situazione per così dire 'patologica'. Perché "nel corso degli anni, grazie al miglioramento delle tecnologie impiegate nella loro ricerca, è aumentata sensibilmente la nostra capacità di intercettarli", spiega ancora Masi, aggiungendo che "ad oggi, dall'inizio di ottobre, sono tredici gli asteroidi che si sono avvicinati al nostro pianeta entro un milione di chilometri, compreso l'atteso 2012 TC4. E nessuno di essi ha rappresentato un rischio per la Terra".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: