Dallo spazio le immagini più belle dell'eclissi

Astronauti e satelliti hanno fotografato l’ombra della Luna proiettata sulla Terra

Redazione ANSA

Occhi puntati sull'eclissi totale di Sole anche dallo spazio: astronauti in orbita, satelliti e telescopi spaziali hanno immortalato l'evento astronomico dell'anno producendo gallerie fotografiche mozzafiato, pubblicate dalla Nasa e dall'Agenzia spaziale europea (Esa). Gli spettatori più fortunati sono stati senza dubbio gli astronauti a bordo della Stazione spaziale internazionale (Iss): sorvolando gli Stati Uniti, hanno avuto la possibilità di osservare per ben tre volte l'ombra della luna proiettata sulla Terra. Oltre alle immagini scattate da Nespoli e dai suoi compagni di equipaggio, la Nasa pubblica anche un video che mostra proprio il transito della Stazione spaziale davanti al disco solare durante l'eclissi. 

 

Immagini altrettanto spettacolari sono state ottenute dal satellite Proba-2 dell'Agenzia spaziale europea (Esa), che dal suo punto di vista (in orbita a 800 chilometri dalla Terra) è riuscito a scorgere solo un'eclissi parziale del Sole. 'Ronzando' intorno al nostro Pianeta per 14,5 volte al giorno, con un angolo di visione che cambia continuamente, il satellite è riuscito a entrare e uscire dal cono d'ombra della luna più volte. Le immagini, riprese con lo strumento Swap nell'estremo ultravioletto, mostrano la superficie turbolenta del Sole e la parte più esterna della sua atmosfera ('corona') con temperature incandescenti, pari a milioni di gradi. Ha fatto il suo dovere anche il telescopio spaziale Sdo (Solar Dynamics Observatory) della Nasa, che ha ripreso il transito della luna davanti al Sole sempre nell'estremo ultravioletto.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA