Lanciato il satellite Tdrs-M, migliorerà le comunicazioni spaziali

Con la Stazione Spaziale e il telescopio spaziale Hubble

Redazione ANSA

E' stato lanciato con successo dalla base dell'Aeronautica militare statunitense di Cape Canaveral il satellite Tdrs-M (Tracking and Data Relay Satellite) della Nasa. Il suo compito sarà assicurare le comunicazioni con la Stazione Spaziale e il telescopio spaziale Hubble dopo il 2020.

E' partito alle 14:03 italiane

Il lancio in collegamento con Nasa Tv

Il satellite, costruito dalla Boeing, è stato lanciato con il razzo Atlas V e aiuterà le comunicazioni spaziali, permettendo a ricercatori e ingegneri di accedere rapidamente ai dati di Hubble e della Stazione Spaziale. Tdrs-M è il terzo e ultimo dei satelliti di terza generazione Tdrs.

La Nasa ora è al lavoro per sviluppare la futura generazione di strumenti deputati alle comunicazioni spaziali. "La costellazione di satelliti Tdrs è stata rivoluzionaria nel semplificare le comunicazioni spaziali. E' un enorme progresso rispetto a quando dovevamo usare molte stazioni da terra nel mondo per trasmettere i dati dallo spazio", commenta Tim Dunn, direttore del lancio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA