Il cargo Cygnus ha lasciato la Stazione Spaziale

Ora 'incendio' a bordo per studiarlo senza gravità

Redazione ANSA

Il cargo spaziale Cygnus ha lasciato la Stazione Spaziale Internazionale, alla quale era agganciato da un mese, e adesso si prepara ad avere un 'incendio' a bordo: prima di distruggersi nell'impatto con l'atmosfera, previsto il 27 novembre, la navetta senza equipaggio si trasformerà in un laboratorio molto particolare per studiare il modo in cui il fuoco si propaga in condizioni di gravità zero.

Studiare il fuoco senza gravità, per volu più sicuri
E' una ricerca che potrà aiutare ad aumentare la sicurezza a bordo dei veicoli spaziali. Incendi a bordo di navette non se ne sono mai verificati, ma il fuoco è considerato uno dei peggiori incubi per la sicurezza delle missioni. Per questo i ricercatori del Centro di ricerche Glenn della Nasa hanno ideato Sapphire, un esperimento per capire meglio come le fiamme e i gas possano propagarsi all'interno di ambienti a gravità zero.

L'esperimento
Usare il fuoco sulla Stazione Spaziale è considerato troppo pericoloso, ad eccezione che in piccoli esperimenti, e per questo i test saranno fatti in modo completamente automatizzato su una navetta destinata comunque alla distruzione completa. L'esperimento prevede di dar fuoco a una serie di materiali, simili a quelli che si trovano a bordo della Stazione Spaziale e grandi all'incirca mezzo metro, chiusi all'interno di una struttura sigillata. Tutto sarà filmato in modo automatico.

Si tratta del secondo di tre esperimenti di questo tipo, tutti a bordo dei cargo Cygnus, navette automatizzate per il rifornimento della stazione orbitale realizzate dall'azienda Orbital Atk e costruite in Italia dalla Thales Alenia Space (Thales - Leonardo Finmeccanica).

La costellazione dei mini satelliti che osservano le navi
Poco prima di bruciare nell'atmosfera Cygnus rilascerà anche uno 'stormo' di 4 piccoli satelliti, di appena 10 centimetri di lato, del progetto Lemur CubeSat per realizzare una costellazione di mini satelliti low-cost per monitorare dallo spazio le rotte delle navi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA