Sottile come un 'foglio' il ghiaccio che nasconde l'oceano di Encelado

Il suo spessore compreso fra 5 e 35 chilometri

Redazione ANSA

L'oceano nascosto nel cuore della luna di Saturno Encelado potrebbe nascondere il suo segreto piu' prezioso, ossia la possibilita' di ospitare forme di vita aliena, sotto uno strato di ghiaccio che in termini astronomici e' sottile come un foglio. Ha infatti uno spessore compreso fra 5 e 35 chilometri, come indica la simulazione coordinata dalla Charles University di Praga e pubblicata sulla rivista Geophysical Research Letters.

Cosi', nonostante la grande distanza dalla Terra, Encelado potrebbe essere un mondo molto facile da esplorare. La ricerca si e' basata sui dati raccolti dalla sonda Cassini, la cui missione e' nata dalla collaborazione tra Nasa, Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Agenzia Spaziale Italiana (Asi). A facilitare ulteriormente la possibilita' di scoprire eventuali forme di vita ci sono i numerosi geyser di Encelado: nel polo Sud di questa luna ne sono stati contati almeno un centinaio che scagliano nello spazio l'acqua raccolta dalle profondita' dell'oceano.

Secondo il modello, la luna ha un diametro di 505 chilometri e racchiude un nucleo le cui dimensioni sono stimate fra 360 e 370 chilometri. Per il resto Encelado e' composta dall'oceano e dalla crosta di ghiacci, il cui spessore medio e' stato calcolato in 18-22 chilometri. Lo strato piu' sottile, di appena 5 chilometri, si trova in corrispondenza del Polo Sud, proprio nella regione ricca di geyser.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: