Cieli stellati per le scuole

Visibili di giorno, grazie a un collegamento attraverso l'oceano

Redazione ANSA

Poter vedere la Via Lattea e le costellazioni in pieno giorno, magari dai banchi di scuola: diventa possibile grazie al Virtual Telescope e alla sua collaborazione con il telescopio americano Tenagra, che si trova in Arizona.

“Grazie alla differenza di orario diventa possibile quindi osservare il cielo notturno in diretta anche quando in Italia è giorno.”E’ un’opportunità per le scuole”, ha osservato il responsabile del Virtual Telescope, l’astrofisico Gianluca Masi, nel convegno organizzato dalla facoltà di Ingegneria dell’università Sapienza di Roma e al quale hanno partecipato gli studenti del liceo artistico di Roma “G.C. Argan”. Diventa quindi possibile portare il cielo stellato in accordo con orario scuole: “è modo per consentire ai giovani di vivere l'esperienza dell'astronomo, oltre che un nuovo modo di insegnare la scienza e trasferire contenuti”, ha osservato ancora Masi.

Il fatto che a un evento dedicato alla scienza fosse presente un liceo artistico è un segnale, secondo Masi, di come “non si tratta soltanto di presentare in modo originale la scienza nelle scuole, ma la stessa bellezza della natura”. Un’operazione, ha aggiunto, “che si è rivelata una grande suggestione per gli studenti”, che dipingevano traducendo in immagini e colori le descrizioni degli astronomi di oggetti affascinanti come galassie, nebulose nelle quali nascono le stelle, esplosioni di supernovae e la Via Lattea. E’ stato un primo esperimento dal bilancio indubbiamente positivo e che promette di avere un futuro molto interessante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA