Inaugurato Sesame, il Cern del Medio Oriente

Realizzato con un importante contributo italiano

Redazione ANSA

Inaugurato in Giordania, ad Allan, il primo acceleratore di particelle del Medio Oriente. Si chiama Sesame (Synchrotron-light for Experimental Science and Applications in the Middle East) e rappresenta un'opportunità unica non solo per la ricerca scientifica e lo sviluppo tecnologico, ma per la crescita economica e il dialogo interculturale. Al progetto hanno infatti collaborato Autorità Nazionale Palestinese e Israele, con Cipro, Egitto, Iran, Giordania, Pakistan e Turchia.

Molto importante il contributo dell'Italia, attraverso l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) ed Elettra Sincrotrone Trieste, e dell'Unione Europea. Tra gli Osservatori di Sesame, l'Italia è stato inoltre l'unico Paese ad avere stanziato un finanziamento ad hoc di 5 milioni di euro attraverso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, gestito dall’Infn.

Sesame è stato progettato per produrre la luce di sincrotrone: al suo interno gli elettroni vengono accelerati a velocità vicine a quella della luce e la radiazione che si ottiene in questo modo funziona come un potentissimo microscopio che permette di studiare strutture infinitamente piccole, come quelle di cellule, proteine e nanomateriali. Le applicazioni riguardano numerosi ambiti: dall'archeologia alla biologia, dalla chimica alla fisica, alla medicina. Nel mondo esistono 60 strutture simili, ma nessuna finora in Medio Oriente.

"E' un progetto ambizioso, lo è per i suoi obiettivi scientifici, ma anche per gli aspetti politici e culturali. Il fatto di essere riusciti a portarlo a compimento testimonia ancora una volta come la ricerca scientifica possa rappresentare un potente strumento di cooperazione tra i popoli", ha osservato il ministro per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca, Valeria Fedeli.

Peril presidente dell'Infn, Fernando Ferroni, si è acceso "un raggio di luce in Medio Oriente", che "porta scienza e cooperazione con sé". Anche per il commissario europeo per la Ricerca, Scienza e Innovazione, Carlos Moedas, Sesame "è un motore di eccellenza scientifica e tecnologica e un potente strumento per migliorare le relazioni tra Paesi, regioni e culture e per promuovere pace e la stabilità nella regione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA