Telespazio

Redazione ANSA

Telespazio, joint venture tra Finmeccanica (67%) e Thales (33%), è tra i principali operatori al mondo nel campo dei servizi satellitari. La società, la cui direzione generale è a Roma, ha circa 2.500 dipendenti, può contare su una rete internazionale di centri spaziali e teleporti e opera in tutto il mondo attraverso numerose società controllate e joint venture.

Telespazio è all’avanguardia in settori che sempre più fanno sentire la loro importanza nella vita di istituzioni, aziende e consumatori: dalla progettazione e sviluppo di sistemi spaziali, alla gestione dei servizi di lancio e al controllo in orbita dei satelliti; dai servizi di Osservazione della Terra, comunicazioni integrate, navigazione e localizzazione satellitare, fino ai programmi scientifici.

Telespazio copre oggi tutta la catena del valore del mercato spaziale, grazie alle sue quattro business unit: Sistemi & Applicazioni Satellitari, Operazioni Satellitari, Geoinformazione e Reti & Connettività.

I servizi satellitari trovano in Telespazio un operatore attento alle nuove esigenze del mercato, con idee innovative, nuove soluzioni da offrire e progetti internazionali da realizzare. Oggi più che mai Telespazio contribuisce con il proprio lavoro all’innovazione, trasformando quelle che erano semplici possibilità in servizi dedicati a un pubblico sempre più ampio.

Telespazio si avvale di un patrimonio di esperienza di altissimo livello, che nasce dalle competenze tecnologiche acquisite in oltre 50 anni di attività, dalla gestione di infrastrutture spaziali - tra cui il Centro Spaziale del Fucino, il più grande teleporto al mondo per usi civili - e dalla partecipazione a importanti programmi spaziali: Galileo, EGNOS, Copernicus, COSMO-SkyMed, SICRAL e Göktürk.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA