Genitori anziani:neuropsichiatra, sofferenze per la bimba

Una piccola di otto anni e' perfettamente consapevole di cio' che accade

Redazione ANSA ROMA

(di Elida Sergi) - La piccola nata da genitori anziani a Casale Monferrato e ora dichiarata definitivamente adottabile "alla sua età, circa otto anni, è perfettamente consapevole di ciò che accade. In anni di battaglie legali si sarà sentita contesa, avrà percepito un'insicurezza del futuro di cui sicuramente avrà risentito, per questo in casi simili, quando cioè si verificano vicende così difficili, non bisogna esporre i bambini a situazioni di conflitto, ma proteggerli il più possibile. Questo può essere fatto attraverso valutazioni della situazione familiare del bambino da parte di professionisti competenti sull'età evolutiva". A spiegarlo è il professor Ugo Sabatello, neuropsichiatra infantile dell'università di Roma La Sapienza. Secondo l'esperto "è impossibile dire se la bambina provi tristezza o sollievo, di certo ha vissuto una condizione difficile e i segnali che possono indicare un disagio nei bimbi che hanno vissuto una situazione traumatica sono la tendenza a deprimersi oppure un aspetto più legato all'agitazione, all'irrequietezza". "Sicuramente - aggiunge Sabatello- è un bene che sia stata messa la parola fine, anche per i genitori. Storie come queste rischiano di essere infinite". Prendendo in esame quanto stabilito dalla Cassazione l'esperto spiega che il giudizio sui genitori "sembra non essere legato all'età, ma alle caratteristiche di queste persone: con una consulenza tecnica la coppia genitoriale è stata ritenuta inadeguata tanto da arrivare alla scelta così dolorosa dell'allontanamento della bambina. Si tratta di valutazioni super partes rivolte alla tutela del minore". Pur non considerando la decisione come legata all'età tuttavia "ci sono due aspetti che vanno considerati" ragiona l'esperto. "Un aspetto sociale e uno biologico, relativo all'energia, alla possibilità di adattamento, vitalità. Più passa il tempo più diventa faticoso crescere dei figli". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA