Ospedale Potenza pubblica bando per specialisti in pensione

Dg, a titolo gratuito contro le liste d'attesa

Redazione ANSA POTENZA

- L'ospedale San Carlo di Potenza ha pubblicato un avviso pubblico per acquisire la disponibilità di medici specialisti in pensione per "svolgere attività ambulatoriale a titolo gratuito a supporto dell'azione mirata al contenimento delle liste di attesa nelle varie branche specialistiche dei presidi dell'Azienda ospedaliera". Lo ha annunciato stamani, parlando con i giornalisti, il dg del San Carlo, Massimo Barresi.
    Un'iniziativa che, ha evidenziato Barresi, sarà totalmente gratuita - fatta eccezione per il pagamento delle spese di viaggio - e aperta agli specialisti di tutto il Paese.
    L'obiettivo è di continuare il percorso di abbattimento delle liste di attesa, iniziato lo scorso aprile, e che ha portato a una riduzione dei tempi in media del 50%, con punte del 70%: ad esempio per una prima visita in Chirurgia erano necessari 139 giorni, ridotti a 58 tra aprile e giugno, per una visita e un elettrocardiogramma in Cardiologia si passa da 272 a 102 giorni, e da 98 a sette giorni per Oculistica.
    "Abbattere le liste di attesa - ha detto Barresi - è possibile con impegno, determinazione, grande lavoro di squadra, scelte coraggiose e infine, come extrema ratio, anche il blocco dell'attività di intramoenia". Il dg, lo scorso mese, aveva infatti annunciato il uno stop all'intramoenia per permettere un primo abbattimento dei tempi. Oggi molti reparti "con impegno, dedizione e passione dei medici e del personale sanitario", ha aggiunto Barresi, hanno "ampiamente raggiunto" gli obiettivi, mentre in altre aree questo non è ancora accaduto. Per questo motivo, il dg ha anche annunciato un blocco "parziale" dell'intramoenia per gli ambulatori che non hanno ancora i tempi previsti dal ministero, "con verifiche mensili - ha concluso Barresi - per 'riaprire' l'intramoenia quando i dati saranno migliori". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA