Lorenzin, preoccupata per l'obbligo vaccinale

'Spero che il prossimo ministro segua le indicazioni delle autorita' sanitarie'

Redazione ANSA ROMA

  "C'è la necessità di mantenere la sostenibilità del sistema di welfare, garantire la sostenibilità del Sistema sanitario nazionale, investire in ricerca. E soprattutto di non abbandonare scelte 'evidence based': fare una valutazione scientifica nelle scelte sanitarie, nell'interesse del Paese". Lo dice Beatrice Lorenzin, deputata di Civica popolare e ministro uscente della Sanità, al termine dell'incontro con il premier incaricato Giuseppe Conte.
    "Esprimo preoccupazione per la norma sull'obbligatorietà vaccinale: spero che chiunque sia ministro faccia riferimento alle autorità sanitarie nelle sue scelte", prosegue. "Alcune sfide attendono il mondo sanitario nei prossimi mesi, a partenza dalla legge di bilancio. Penso all'accessibilità ai nuovi farmaci e la spesa nel settore e il grande tema della sanità nel Sud del Paese. Faremo un'opposizione rigorosa, attenta e costruttiva", conclude. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA