Consumatori Ue, stop a uso mascotte su junk food per bambini

A pochi giorni dal passaggio in Consiglio europeo delle linee guida per la lotta all'obesità infantile

Redazione ANSA BRUXELLES

Basta con l'uso di mascotte e cartoni animati per la pubblicità di cibi ad alto contenuto di zuccheri, grassi e sale destinati ai bambini. E' l'appello che la Beuc e le organizzazioni dei consumatori europee rivolgono alle aziende alimentari, della distribuzione al dettaglio e della comunicazione, a pochi giorni dal passaggio in Consiglio Ue delle linee guida europee per la lotta all'obesità infantile, previsto per venerdì prossimo. Secondo un'indagine svolta da Beuc, mascotte e affini sono utilizzate regolarmente per promuovere cibi ricchi di zuccheri, sale o grassi. Su più di 100 campioni analizzati, infatti, solo in un caso la mascotte viene utilizzata per promuovere frutta e verdura.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA