Allattamento al seno fa risparmiare tonnellate Co2

Per produrre un kg latte artificiale servono 4mila litri acqua

Redazione ANSA ROMA

 Promuovere l'allattamento al seno non solo fa bene alla mamma e al bambino, ma anche al pianeta, facendo risparmiare tonnellate di CO2 emessa per produrre le alternative artificiali. Lo sostiene un editoriale pubblicato dalla rivista Bmj di tre esperti britannici, che ricordano come il latte materno sia 'l'alimento più 'amico dell'ambiente' al mondo. Sei mesi di allattamento al seno esclusivo, si legge nell'articolo di Naomi Joffe, Flic Webster e Natalie Shenker dell'Imperial College di Londra, possono far risparmiare 153 chili di CO2 per ogni bambino. Applicato solo ai bimbi nati in Gran Bretagna, che ha un tasso di allattamento al seno tra i più bassi nel mondo occidentale, equivale a "rimuovere" tra 50mila e 77.500 auto dalla strada ogni anno. I latti artificiali, aggiungono gli autori, richiedono una serie di procedure di fabbricazione che fanno sì che per ogni chilogrammo servano oltre 4mila litri d'acqua. Oggi solo sei paesi nel mondo producono 0,72 milioni di tonnellate di latte artificiale ogni anno, per circa 2,8 milioni di tonnellate di CO2. "Metà di questi gas serra - precisano - arrivano dai latti artificiali 'di crescita', creati in risposta al codice dell'Oms che previene il marketing di latte artificiale per bambini tra 0 e 6 mesi e che sono commercializzati con messaggi che sfruttano la vulnerabilità di genitori ansiosi e occupati".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA