Muscoli che invecchiano, non è mai troppo tardi per un po' di sport

Ricercatori, con l'età non si diventa necessariamente deboli e fragili

Redazione ANSA ROMA

 Invecchiare non significa necessariamente diventare deboli e fragili, anzi basta solo po' di esercizio per aiutare a mantenere la massa muscolare e la forza. Lo rileva una ricerca dell'Università di Otago, in Nuova Zelanda, pubblicata sulla rivistaGeroScience. L'invecchiamento è associato alla riduzione sia della massa muscolare sia della forza: una condizione nota come sarcopenia, che sta rapidamente diventando un problema di salute crescente.
    "Con i progressi nell'assistenza medica le persone vivono più a lungo - spiega Ashley Gillon, autore principale della ricerca- metà delle persone nate in questo secolo dovrebbe vivere fino a 100 anni. Anche se le persone vivono più a lungo, le loro vite non sono necessariamente salutari o indipendenti a causa delle drastiche perdite di forza e di funzione muscolare in età avanzata". Ma lo studio, utilizzando modelli animali per studiare l'effetto dell'età e dell'esercizio sui muscoli, ha trovato che un intervento che protegge la massa muscolare è l'esercizio. I ricercatori non sono sicuri di cosa sia esattamente ciò che aiuta, ma evidenziano che "sembra che sia l'allenamento di resistenza che quello cosiddetto di forza aiutino a preservare i muscoli e non è mai troppo tardi per iniziare".
    "La nostra ricerca - conclude Gillon - ha dimostrato che fare solo un po' di esercizio è davvero utile per i nostri nervi e muscoli: non abbiamo bisogno di correre una maratona ogni giorno per ottenere i benefici dell'essere attivi, un po' di attività extra può fare molto di bene". Gli studiosi sono ora motivati a trovare la causa che rende l'esercizio una buona pratica per mantenere muscoli e nervi sani, anche per poter eventualmente fornire in futuro dei benefici a chi ha una scarsa mobilità e non può fare molto movimento.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: