L'alimentazione equilibrata fa bene all'udito

La dieta mediterranea fa diminuire il rischio di sordità

Redazione ANSA ROMA

Attenzione a cosa si mangia. Se non si segue una dieta equilibrata si rischiano effetti dannosi sull'udito. E' quanto emerge da uno studio del Brigham and Women's Hospital pubblicato sul Journal of Nutrition. "È interessante notare che coloro che seguono una dieta generale sana hanno un rischio inferiore di perdita uditiva moderata o peggiore. Mangiare bene contribuisce a uno stato generale di buona salute e può anche essere utile per ridurre il rischio di perdita dell'udito", spiega Sharon Curhan, epidemiologa e primo autore dello studio. La ricerca ha coinvolto per 22 anni oltre 70mila donne. Chi seguiva regimi alimentari come quelli della dieta mediterranea o anti-ipertensiva aveva un rischio inferiore di circa il 30% della perdita uditiva moderata o peggiore rispetto a chi non seguiva questo genere di linee guida a tavola.
    Già altri studi hanno segnalato in passato un ruolo dell'alimentazione per evitare la sordità. Uno di questi venne presentato nel corso di un Congresso dell'American Academy of Otolaryngology dell'Head and Neck Surgery foundation. Secondo la ricerca, negli uomini l'acido folico (che si trova nelle verdure a foglia verde, nelle arance, nei legumi, nei cereali, in alcuni tipi di frutta), serve proprio a custodire un buon udito.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: