Il rischio di Alzheimer si può leggere negli occhi

Tre gravi malattie vista legate a maggior pericolo di ammalarsi

Redazione ANSA ROMA

 L'Alzheimer si "può leggere" negli occhi: infatti, tre malattie della vista tutte a decorso degenerativo - glaucoma, maculopatia e retinopatia diabetica - sono risultate legate al rischio di ammalarsi di Alzheimer.
    Lo rivela un ampio studio condotto presso la University of Washington School of Medicine e reso noto sulla rivista Alzheimer's & Dementia.

Gli esperti hanno monitorato per parecchi anni la salute di 3877 over-65 scelti a caso nella popolazione. Nel corso del periodo di studio hanno diagnosticato quasi 800 casi di Alzheimer.
    Gli anziani con maculopatia, o retinopatia o glaucoma presentavano un rischio di ammalarsi di Alzheimer del 40%-50% maggiore rispetto a coetanei con pari fattori di rischio ma senza problematiche oftalmiche. Altre malattie della vista tipiche dell'età anziana come la cataratta non sono risultate legate al rischio di Alzheimer, segno che c'è proprio un meccanismo comune tra demenza e degenerazione di retina o nervo ottico. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA