Post-it

Tumori: immunoterapia nuova frontiera cura neoplasie

Su polmone, rene e melanoma risultati superiori a chemioterapia

Redazione ANSA

FIRENZE, 30 SET - "L'immunoterapia del cancro, che prevede l'utilizzo di farmaci anche molto diversi tra loro al fine di potenziare le difese immunitarie anti-tumorali del paziente oncologico, sta finalmente dando importanti risultati clinici che, in alcuni isotipi tumorali (melanoma, polmone, rene) hanno già dimostrato di generare risultati clinici superiori a quelli sinora ottenuti con chemioterapia standard". Così Michele Maio, direttore del Centro di immuno-oncologia e immunoterapia oncologica dell'ospedale S.Maria alle Scotte di Siena, al Forum sulla salute alla Leopolda di Firenze. "Per alcuni tipi di tumore sono ormai disponibili anche nel Ssn farmaci immunoterapici, che hanno dimostrato grande efficacia nell'aumento significativo della sopravvivenza dei pazienti. Questi risultati hanno di fatto permesso di sviluppare una disciplina medica nuova per il trattamento del cancro, l'immuno-oncologia, che rappresenta la quarta strategia per il trattamento dei tumori, in aggiunta a chirurgia, radioterapia e chemioterapia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA