Post-it

Sanità: Ricciardi(Iss),riforma Costituzione per cambiare Ssn

Necessarie modifiche per uniformare livelli assistenza

Redazione ANSA

FIRENZE, 29 SET - In futuro ci vorrà una legge, il prossimo parlamento e Governo dovranno affrontare un cambiamento io penso costituzionale, che magari sia limitato anche solo a rendere la sanità un po' più simile in tutte le regioni italiane". Così il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Walter Ricciardi, intervendendo al Forum sulla salute in corso alla Stazione Leopolda di Firenze. "Con le leggi attuali e soprattutto con l'attuale costituzione è possibile fare qualcosa - ha affermato Ricciardi - ma questo non risolverà i problemi strutturali di un paese che ha regioni che sono gestite in maniera profondamente diversa". "In alcune regioni abbiamo una sanità a livello internazionale e a relativamente costi contenuti - ha precisato -, mentre in altre i cittadini non accedono a servizi anche essenziali". "Ma la sfida per il futuro è per tutti - ha sottolineato Ricciardi -, anche per chi fornisce i livelli assistenziali migliori. Da una parte bisogna rafforzare la collaborazione tra gli organi centrali - ministero, Iss, Agenas e Aifa -, che devono dare a disposizione dei decisori regionali e locali gli strumenti migliori per decidere, dicendo loro che se non decidono in funzione dell'evidenza scientifica avranno problemi seri data la demografia del nostro paese, il più vecchio del mondo, data la cronicità, il 40% degli italiani ha problemi di cronicità, e poi date le risorse, che se anche un po' crescono non saranno sufficienti".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA