Sul profilo Fb Giulia Grillo pioggia di messaggi contro obbligo vaccini

Tanti appelli per abrogare le norme per frequentare la scuola

Redazione ANSA ROMA

   Dopo l'annuncio del suo nome come ministro della Salute del nuovo governo, sul profilo Facebook ufficiale di Giulia Grillo piovono messaggi per l'abolizione della legge sull'obbligo vaccinale, la 119 del 2017.
    "Ministro contiamo su di lei per cancellare lo scempio della 119 e la discriminazione dei nostri figli! #libertàdiscelta #liberidiscegliere #giùlemanidaibambini" scrive un utente nei commenti a un post di ieri del neoministro.
    "Se questo governo è un governo del cambiamento - aggiunge un altro commentatore - che ora si cambi lo scempio delle vergognose esclusioni dei bimbi in fascia 0-6 dalle strutture scolastiche: abolizione immediata della legge 119, senza arrivare ad iniziare un nuovo anno scolastico nella drammatica situazione attuale".
    C'è anche chi chiede l'istituzione di una Commissione sulla legge ("Adesso ridateci la libertà di scelta! Istituite una seria commissione formata da esperti e scienziati non prezzolati che possa fare chiarezza sulla legge 119') e chi ricorda le manifestazioni contro l'obbligo vaccinale.
    "Dopo un anno di lotte in tutte le piazze italiane - scrive un utente - siamo felici di avere una persona competente a rappresentare la salute dei nostri bambini. Le chiedo ovviamente di intervenire subito sulla legge 119 e di sospendere con effetto immediato tutte le multe che stanno già arrivando ai genitori. La prego di mettere mano a questo ricatto e di tutelare le famiglie italiane". Infine, c'è anche chi propone "una modifica della 119 subito! "Malattie party" obbligatori in tutti gli istituti di istruzione, pubblica e privata". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA