Approvato in Usa il primo farmaco che previene l'emicrania

La sperimentazione è risultata efficace sul 30% dei pazienti

Redazione ANSA WASHINGTON

La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato il primo farmaco per la prevenzione degli attacchi di emicrania.
 Il prodotto e' a base del principio attivo 'erenumab', un anticorpo monoclonale umano.
 Il prodotto iniettabile va usato una volta al mese ed e' il primo di questa categoria (antagonista del peptide del gene calcitonina) a ricevere l'approvazione della Fda per questo disturbo.
  Risultati del cosiddetto esperimento 'Liberty' presentati alla American Academy of Neurology lo scorso mese avevano mostrato benefici sul 30% dei pazienti che avevano preso 'erenumab': per questi malati i giorni di emicrania sono diminuiti del 50%, contro il 13,7% di efficacia in chi aveva ricevuto un placebo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA