Estate favorevole per l’Europa in crescita da 45 mesi. Luglio +2,6%, agosto +5,5%

Unrae Roma

In estate continua la crescita del mercato dell’auto in Europa, con il mese di luglio che segna un +2,6% e 1.193.554 unità (contro le 1.163.326 dello scorso anno) e il mese di agosto che registra, grazie alle 903.143 immatricolazioni, un +5,5% rispetto alle 855.689 del 2016. 

I due mesi estivi hanno dato, quindi, un buon contributo ai risultati del mercato europeo dell’auto; nel periodo gennaio-agosto, infatti, secondo i dati diffusi oggi dall'ACEA, le immatricolazioni dell’Europa dei 28+EFTA hanno raggiunto i 10.559.543 di unità, circa 450.000 in più rispetto allo scorso anno, quando furono immatricolati 10.111.243 veicoli, con un aumento, quindi, del 4,4%, che segna il 45° mese di crescita consecutiva. 

Negli otto mesi 2017, 4 dei 5 Major Markets registrano un buon tasso di crescita: Germania +2,9%, Francia +4,2%, Spagna +6,9% e Italia, più tonica, +9,1%; persistono le difficoltà del Regno Unito (-2,4%), da cinque mesi in territorio negativo. 

 “Le forti campagne promozionali e il miglioramento del clima di fiducia dopo la crisi nella maggior parte dei Paesi - ha dichiarato Romano Valente, Direttore Generale dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere - sta contribuendo al positivo risultato dell’Europa anche se si fa sentire il forte rallentamento delle immatricolazioni nel Regno Unito per effetto della tassa VED (Vehicle Excise Duty) introdotta ad aprile”. “A partire dai 5 Major Markets, quasi tutti i Paesi hanno attivato piani di stimolo al rinnovamento del proprio parco e anche l’Italia potrebbe cogliere l’opportunità del momento per accelerare il proprio rinnovamento del circolante, ma – conclude Valente - sarebbero necessarie azioni mirate da programmare nella prossima Legge di Stabilità; le aree di intervento individuate da UNRAE sono:

  • La sostituzione del vecchio parco circolante con veicoli Euro 6
  • L’ammodernamento del sistema infrastrutturale
  • La preparazione alla guida autonoma
  • La costituzione di una cabina di regia sui temi della mobilità
  • Il rinnovo strutturale del Superammortamento e rifinanziamento della Legge Sabatini

Germania - Con l’estate si riprende il mercato: luglio +1,5% e agosto +3,5%

Il mercato delle autovetture in Germania resta robusto e a luglio segna un incremento dell’1,5%, grazie alle 283.080 unità rispetto alle 278.866 del luglio 2016. Positivo anche il mese di agosto, che si conferma in aumento grazie alle 253.679 immatricolazioni e una crescita del 3,5%. Nel cumulato gennaio-agosto, invece, l’aumento è del 2,9% con 2.323.785 immatricolazioni di nuove auto contro le 2.257.781 di gennaio-agosto 2016. Come previsto, la quota del diesel si conferma in calo al 40,5% di rappresentatività a luglio contro il 47,1% del luglio 2016. Flessione del 14% ad agosto e quota che scende dal 45,3 di agosto 2016 al 37,7% di agosto 2017. Nei primi otto mesi del 2017 la quota delle autovetture diesel immatricolate è del 40,9% contro il 46,7% dei primi otto mesi 2016. 

Regno Unito - Il mercato frena ancora e si arriva al quinto calo consecutivo

Sono giunti a 5 i cali consecutivi che stanno coinvolgendo il mercato dell’auto del Regno Unito: i mesi estivi, infatti, non interrompono il trend di flessione e fanno registrare una flessione del 9,3% a luglio, con 161.997 unità contro le 178.523 dello scorso anno, e un -6,4% del mese di agosto, che archivia 76.433 vendite contro le 81.640 dello stesso periodo dello scorso anno. Con questi risultati, quindi, le vendite dei primi otto mesi si confermano in calo, con una flessione del 2,4% e 1.640.241 vetture, a fronte del 1.680.799 di gennaio-agosto 2016. Nonostante il segno negativo, il risultato di agosto rappresenta il terzo volume più alto degli ultimi 10 anni. Negli otto mesi, si registra una flessione dell’11,5% per il diesel,  a fronte di una crescita del 4,2% della benzina e del 32,7% per le alimentazioni a basso impatto ambientale. Tra i canali, stabili le flotte, leggera flessione delle società (-0,4%) e calo più incisivo dei privati, che perdono il 5,3%. 

Francia - Buona performance nei mesi estivi: luglio +10,9% e agosto +9,4%

In estate, il mercato dell’auto francese si conferma in crescita: 147.518 immatricolazioni a luglio (contro le 132.990 dello scorso anno) e 107.449 ad agosto (98.211 archiviate ad agosto 2016), segnando incrementi, rispettivamente, del 10,9% e del 9,4%. Il periodo gennaio-agosto 2017, quindi, chiude con un saldo positivo del 4,2%, grazie al 1.390.234 di vendite di auto nuove contro le 1.333.630 degli otto mesi 2016. In linea con il resto dell’anno, gli andamenti delle alimentazioni: prosegue, infatti, la flessione delle vendite di vetture con motorizzazione diesel, che con 664.574 registrano un calo del 5,5% rispetto ai primi otto mesi 2016 e perdono quasi 5 punti di quota percentuale. Volumi simili per le vendite di auto a benzina (657.925) che però recuperano quasi 4 p.p. di rappresentatività grazie a una crescita del 13,7%. Forte l’incremento per le auto ibride che, con 50.614 unità, crescono del 39,1%, guadagnando quasi un punto percentuale rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Aumento importante (+14%) anche per le elettriche, che fanno registrare 16.331 unià e una quota dell’1,2%. 

Spagna - Con l’estate il cumulato sfiora le 850.000 unità (+6,9%)

Estate positiva per il mercato dell’auto spagnolo, che vede un incremento del 2,5% nel mese di luglio, con 109.948 immatricolazioni contro le 107.306 dello scorso anno, e del 13,0% nel mese di agosto, quando sono stati venduti 72.410 veicoli contro i 64.089 dello stesso mese dello scorso anno. Nei primi otto mesi dell’anno, quindi, le vendite di autovetture nuove, 849.851 nel complesso, totalizzano un incremento del 6,9% rispetto alle 794.629 del 2016. Dopo il calo del 3,9% del mese di luglio, i privati ad agosto recuperano e chiudono con un +8,5%, portando il cumulato degli otto mesi a +2,1%. Molto più dinamica la crescita delle società, che registrano un aumento a doppia cifra (+14,5%) grazie alle 240.969 unità immatricolate. Il noleggio, infine, ha totalizzato 194.932 vendite, il 9,2% in più del 2016.  

Per approfondimenti: www.unrae.it  

Responsabilità editoriale UNRAE

UNRAE

Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri

VAI AL SITO

Immatricolazioni Autovetture

Il mercato italiano delle autovetture per marca, gruppo e top 10 per modello

Struttura Mercato Italia

Il mercato italiano delle autovetture per alimentazione, utilizzatore, segmento, carrozzeria e area geografica

Mercato Europa

Il mercato europeo delle autovetture per Paese, marca/gruppo e trend degli ultimi 5 anni