Da Comune L'Aquila contributo per seggiolini anti-abbandono

Fino a 100 euro per ciascuna delle 44 famiglie in graduatoria

Redazione ANSA

L'AQUILA - Sono 44 le famiglie aquilane che riceveranno un contributo comunale, fino a un massimo di 100 euro, per l'acquisto dei dispositivi di sicurezza per il trasporto dei minori in auto. La graduatoria sarà pubblicata sull'albo pretorio e sul sito del Comune dell'Aquila, al termine della fase di istruttoria e verifica sulle 57 candidature presentate in risposta al bando i cui termini sono scaduti il 16 luglio. I beneficiari avranno 90 giorni per procedere all'acquisito di dispostivi omologati e a rendicontare le spese. "L'Aquila è il primo Comune a incentivare e supportare l'acquisto dei sistemi di allarme per neonati e bambini, introdotti con legge 117/2018 per scongiurare episodi di abbandono in automobile. La Giunta comunale, consapevole dell'importanza strategica della norma proposta dall'onorevole Giorgia Meloni, ha anticipato i tempi, stanziando circa 10mila euro per l'erogazione di somme a copertura del 50% dei costi per l'acquisto dei supporti".

"Un ringraziamento all'ex assessore Monica Petrella - aggiunge Biondi - che ha avviato l'iter di questo importante progetto". "A seguito della recente pronuncia del Consiglio di Stato sul decreto attuativo del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, contenente le specifiche tecnico-costruttive di tali dispositivi, a breve l'utilizzo dei sistemi di allarme sarà obbligatorio per il trasporto di bambini sotto i 4 anni", ha aggiunto l'assessore alle Pari Opportunità, Maria Luisa Ianni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA