Porsche Taycan 4S nuova versione d'ingresso con 530 e 571 Cv

Affianca al prezzo di 109mila euro modelli top Turbo e Turbo S

Redazione ANSA ROMA

Porsche lo aveva promesso: a pochi giorni dalla presentazione delle Taycan Turbo e Turbo S, la gamma delle nuove sportive elettriche si arricchisce della versione di 'ingresso' Taycan 4S - il prezzo parte da 109.115 euro - che è disponibile con due opzioni di batterie: Performance con capacità complessiva di 79,2 kWh per una potenza fino a 390 kW (530 Cv) e Performance Plus - da 93,4 kWh, quindi analoga a quella delle Taycan Turbo S e la Taycan Turbo - con una potenza fino a 420 kW (571 Cv).

Con entrambe le batterie Taycan 4S accelera da 0 a 100 km/h in 4,0 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h.

L'autonomia arriva a 407 chilometri con la batteria Performance e 463 chilometri con la Performance Plus (secondo la procedura di omologazione WLTP) che è il valore più elevato dell'attuale gamma Taycan. La potenza di massima ricarica è di 225 kW (batteria Performance) o di 270 kW (batteria Performance Plus).

Alcune caratteristiche distinguono la Taycan 4S dai modelli Turbo e Turbo S. E' il caso dei cerchi Tayan S Aero da 19 pollici ottimizzati per una migliore aerodinamica e delle pinze freno di colore rosso. Altri tratti distintivi del nuovo modello sono il diverso design della parte bassa dello scudo anteriore, delle soglie laterali e del diffusore posteriore nero. I proiettori a Led con sistema PDLS Plus fanno parte della dotazione di serie, così come - nell'abitacolo - i rivestimenti interni parzialmente in pelle e i sedili anteriori comfort con regolazione elettrica a otto vie. Con la Taycan, Porsche propone per la prima volta interni completamente leather-free, realizzati con innovativi materiali riciclati che rafforzano il concetto di sostenibilità cui si ispira questa sportiva elettrica. Non cambia il cruscotto che, con la sua struttura 'pulita' e un'architettura completamente rinnovata, annuncia nelle Taycan l'avvio di una nuova era. Il quadro strumenti curvo installato come unità free-standing costituisce il punto più alto della plancia e risulta nettamente orientato verso il conducente. Lo schermo centrale da 10,9 pollici del sistema di infotainment e uno schermo opzionale per il passeggero sono disposti in modo da formare una fascia in vetro integrata dall'effetto visivo di un grande pannello nero. Per Taycan Porsche la regolatozione integrata del telaio 4D-Chassis Control che analizza e sincronizza tutti i sistemi del telaio in tempo reale. La dotazione di serie prevede sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tripla camera con sistema Porsche Active Suspension Management (PASM) di regolazione elettronica degli ammortizzatori. La Taycan 4S monta freni con pinze fisse a sei pistoncini sull'asse anteriore e dischi in ghisa fessurati internamente. Il diametro dei dischi dei freni è di 360 millimetri sull'asse anteriore e di 358 millimetri sul posteriore. Sull'asse posteriore vengono utilizzati freni a quattro pistoncini. La Taycan 4S è già ordinabile e arriverà nelle concessionarie europee a gennaio 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA