Da Brabus una Mercedes Classe G con performance ’da sparo'

V12 da 900 Cv, 0-100 km/h in 3,8 secondi e 280 km/h max

Redazione ANSA

Con la G V12 900 il preparatore tedesco Brabus ha trasformato la Mercedes-Benz Classe G in una vera supercar. Prodotta in una serie limitata di dieci esemplari, grazie a una profonda cura vitaminica apportata al 12 cilindri della Stella è accreditata di un'impressionante potenza massima di 900 Cv, con una coppia esagerata che raggiunge i 1.500 Nm. Con un cuore "iperpompato", portato da 6,0 a 6,3 litri di cilindrata, abbinato a una profonda elaborazione meccanica, la fuoristrada di Stoccarda raggiunge performance da "sparo".



Secondo i dati comunicati dall'officina di Bottrop, la 4x4 teutonica che adotta un cambio automatico a nove rapporti e monta sospensioni a controllo elettronico, dopo la cura in 'palestra' che ne ha contenuto il peso in 2.660 kg, può accelerare da 0 a 100 km/h in appena 3,8 secondi e può raggiungere una velocità massima di 280 km/h. Le emissioni e i consumi sono altrettanto esagerati: in media emette 433 grammi di CO2 al chilometro, brucia 26,4 litri per percorrere 100 km in città, 14,7 l/100 km in autostrada e 18,9 l/100 km nel ciclo combinato.

Carreggiate allargate di 10 cm, vistose appendici aerodinamiche supplementari, prese d'aria maggiorate ed enormi cerchi da 23 o in optional 24 pollici, rendono distinguibile da grande distanza la G V12 900 dalla Classe G standard. Tanti i dettagli speciali realizzati in fibra di carbonio, dal cofano motore allo spoiler sul tetto. Gli interni, poi, sono stati completamente rivisti secondo gusto tedesco, abbinando pelle e materiali pregiati a fibra di carbonio. Il prezzo di quest'esclusiva elaborazione parte da 605.055 euro più Iva.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA