Salone di Francoforte 2019, guarda al futuro nuova Lamborghini Siàn

Esempio di 'alta ingegneria', ibrida da 819 Cv in sole 63 unità

Redazione ANSA

Dopo l'involontario reveal dell'azienda specializzata nel vendere contratti di auto plurimilionarie, che aveva svelato la disponibilità di un esemplare dei 63 pianificati della nuova hypercar partendo dalla concept Terzo Millennio, Lamborghini svela ora con una serie di rendering l'aspetto della Siàn (nome che deriva dal dialetto bolognese, e che significa fulmine) primo modello elettrificato della Casa di Sant'Agata.

Ma l'avveniristica berlinetta che è spinta dal V12 abbinato ''a innovative tecnologie ibride'' stabilisce anche altri primati: è la Lamborghini più potente di sempre e offre il più basso rapporto peso/potenza all'interno della famiglia Aventador, modello della cui prossima generazione rappresenta una probabile anticipazione. Siàn, si legge nella nota, accelera da 0 a 1oo in 2,8 secondi e raggiunge una velocità massima superiore a 350 km/h. La parte elettrica di Siàn è costituita, anziché dalla batteria agli ioni di litio, dalla tecnologia di accumulo dell'energia utilizza un supercondensatore, tre volte più leggero di una batteria e tre volte più potente di un accumulatore di pari peso. Il sistema ibrido fornisce 34 Cv aggiuntivi. ''Siàn è un capolavoro di possibilità - ha affermato Stefano Domenicali, CEO e presidente di Automobili Lamborghini - non si limita a rappresentare oggi un formidabile esempio di progettazione di una hypercar e una impresa di alta ingegneria, ma rafforza il potenziale di Lamborghini come marchio di supersportive del futuro''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA