Porsche Macan Turbo, scende cilindrata aumenta la potenza

V6 2,9 ltri invece di 3,6 con 440 Cv, 40 in più del precedente

Redazione ANSA ROMA

La gamma dei suv sportivi Porsche Macan ha un nuovo modello di punta, il Turbo con il motore V6 2.9 rielaborato per erogare 440 Cv (+10%) a fronte di una cilindrata inferiore del 20% (prima era di 3,6 litri). Con il pacchetto Sport Chrono opzionale, Macan Turbo - che dispone di 550 Nm di coppia massima tra 1.800 e 5.600 giri - può ora scattare da zero a 100 km/h in 4,3 secondi, tre decimi più velocemente di prima. La velocità di punta (in assenza di limiti) è di 270 km/h, cioè 4 km/h in più. In particolare il nuovo 2,9 litri di Macan Turbo, lo stesso utilizzato nei modelli Cayenne e Panamera, è un motore di ultima generazione caratterizzato dal layout centrale del turbo, con entrambe le turbine disposte all'interno della V dei cilindri.

Questa soluzione fa in modo che il collettore di scarico lambisca l'impianto di raffreddamento, per ottimizzare il regime termico e ottenere una combustione altamente efficiente. Macan Turbo è dotata del cambio a doppia frizione PDK a sette marce e dalla trazione integrale Porsche Traction Management (PTM). Il consumo medio secondo l'omologazione NEDC è Anche la decelerazione è stata migliorata dato che l'impianto frenante del nuovo Macan Turbo può essere fornito con il Porsche Surface Coated Brake (PSCB), con il Porsche Torque Vectoring Plus (PTV Plus) e le sospensioni pneumatiche regolabili in altezza. Il nuovo modello di punta si distingue anche per gli accenti unici come il grembiule anteriore specifico per Turbo e lo spoiler sul tetto con design a doppia ala. Migliorati anche gli interni con sedili sportivi adattivi e sistema BOSE Surround Sound. Le ruote della nuova Macan Turbo sono da 20 pollici. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA