Più leggera e sportiva, ecco Opel Corsa VI: anche elettrica

Nel 2020 versione a zero emissioni, show-down a Francoforte

Nuviana Arrichiello Milano

Correva l'anno 1982. La nazionale di calcio italiana alzava al cielo la coppa del mondo dopo essersi imposta 3-1 sulla compagine della Germania Ovest, nello stesso anno in cui un'altra 'tedesca' veniva alla luce, incurante del successo che l'avrebbe contraddistinta per i 37 anni a seguire. Un successo tradotto in 13,6 milioni di unità vendute in Europa, ben 1.600.000 solo in Italia, che resta uno dei territori best-seller alle spalle dei due mercati domestici di Germania - appunto - e Gran Bretagna. Stiamo parlando di Corsa, la city-car di casa Opel che oggi arriva nella sua sesta generazione. In vendita da novembre, diesel e benzina, nuova Corsa debutterà anche in una versione full electric a partire da marzo 2020. ''Tedesca, accessibile ed entusiasmante da guidare'', ci tengono a sottolineare da Russelsheim e ora anche più sportiva.

Nuova Corsa, che è stata presentata a Milano - in occasione di essere protagonista dello stand del costruttore tedesco appartenente alla grande 'famiglia' PSA - debutta in una nuova veste, grazie anche alla dieta a cui è stata sottoposta e che le ha consentito di perdere oltre 100 kg rispetto al passato raggiungendo un peso complessivo che resta sotto la soglia dei mille chili. Questo, a fronte di un passo allungato e un assetto più basso che hanno consentito di dar vita ad una vettura decisamente più sportiva ed emozionante da guidare.

''All'aspetto la nuova Corsa riprende gli stilemi della futura generazione di veicoli Opel - ha spiegato il designer Kyung Mim Lee presentandola alla stampa - esprimendo maggiore grinta rispetto al passato grazie anche alla nuova piattaforma CMP che consente maggiore flessibilità senza scendere a compromessi per quanto riguarda lo spazio a bordo''. All'interno la qualità percepita dei materiali impiegati per l'abitacolo è decisamente più alta rispetto al passato ma la vera novità è rappresentata dalla plancia 'driver oriented' che sembra quasi essere spostata verso il conducente.

Su nuova Corsa, Opel offre tecnologie e sistemi di assistenza alla guida tra cui i fari anteriori attivi IntelliLux LED a matrice che non abbagliano gli altri guidatori. Sistemi di assistenza alla guida all'avanguardia come il riconoscimento dei cartelli stradali o il cruise control adattivo con radar e il sistema di protezione della fiancata controllato da sensori, incrementano la sicurezza. Tra gli altri sistemi vale la pena di menzionare l'allerta angolo cieco laterale e diversi sistemi di assistenza al parcheggio, dal park pilot alla telecamera panoramica posteriore con visione a 180 gradi. Anche il Sistema di mantenimento della corsia - Lane keep assist - fa il suo debutto su Opel Corsa. L'infotaiment è invece garantito da sistemi come il Multimedia Radio o il Multimedia Navi con schermo touch a colori da 7 pollici e il top di gamma Multimedia Navi Pro con schermo touch a colori da 10 pollici.

La compatta 5 porte del costruttore tedesco, lunga 4,06 metri, sarà in vendita da novembre (gli ordini sono già partiti) con una dotazione di motori benzina e diesel con livelli di potenza da 55 kW (75 CV) a 96 kW (130 CV) in tre allestimenti edition, elegance e GS. Al vertice della gamma il cambio automatico a 8 rapporti. Da marzo 2020 poi sarà introdotta la vera novità: la versione full electric (due gli allestimenti in questo caso: Edition e First Edition) da 100 kW (136 CV) e un'autonomia di 330 chilometri (nel ciclo WLTP). La versione Edition 5 porte con il nuovo motore 1.2 55 kW (75 CV) viene offerta al prezzo di 12.300 euro chiavi in mano (a fronte della rottamazione di una vettura di più di 10 anni), fino al 30 settembre 2019. Corsa-e è ordinabile da luglio a partire da 279 euro/mese (IVA inclusa) con il noleggio a lungo termine Free2Move Lease per prenotazioni effettuate online entro il 30 settembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA