Toyota prepara in Brasile per 2021 un suv compatto anti Jeep

Piattaforma EFC Yaris,ibrido 1.8 e anche motori termici 1.5/ 1.8

Redazione ANSA ROMA

Toyota sta sviluppando un inedito suv compatto per il Brasile, con l'evidente obiettivo di rispondere al successo di Jeep (in testa sommando Compass e Renegade), di Hyundai Creta, di Honda HR-V e di Nissan Kicks. La Casa giapponese ha iniziato a lavorare predisponendo la rete delle forniture ed è proprio dalle informazioni raccolte dal sito AutoSegredos che è possibile tracciare un identikit di questo modello, caratterizzato (rispetto ad altri suv e crossover di Toyota) da un look più tradizionale. Derivato nel design dal concept DN Trac presentato a Tokyo nel 2017 e realizzato in collaborazione con la controllata Dahiatsu, questo suv compatto utilizzerà la piattaforma Entry Family Car (EFC), la stessa della Yaris e della Etios, e non la più moderna Toyota New Global Architecture (TNGA) che in Brasile sarà riservata alla Corolla. Con quest'ultimo modello, il futuro suv - programmato come modello 2021 - condividerà il propulsore 1.8 Hybrid Flex, riservato alle due versioni top di gamma, mentre le varianti d'ingresso (con tradizionale propulsore termico) utilizzeranno le unità 1.5 e 1.8 Flex oggi usate nelle versioni GLI dell'attuale Corolla. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA