Arriva a fine 2019 la prima Aston Martin 100% elettrica

Sarà disponibile per soli 155 appassionati

Redazione ANSA ROMA

Arriva la prima Aston Martin 100% elettrica. Si chiama Rapide E e sarà disponibile per l'ultimo trimestre del 2019 per soli 155 appassionati. Lo ha reso noto il brand di auto di lusso britannico, che ha sviluppato la vettura assieme a Williams Advanced Engineering (Wae). Grazie a questa sinergia, è stato possibile ottimizzare lo spazio a disposizione per le batterie e il motore elettrico, e garantire prestazioni degne del marchio: 250 km/h di velocità massima e 0-100 km/h in 4 secondi. Merito di due motori elettrici, alimentati da una batteria di 800 volt, che insieme assicurano una potenza di 610 cavalli. Aston Martin precisa che la vettura garantisce queste prestazioni a lungo solo quando le batterie sono pienamente ricaricate. Ma il vero obiettivo, precisa, è assicurare massime performance in tutti i vari stadi di carica della batteria.

Questo, sottolinea il brand britannico, include la capacità di fare un giro del circuito del Nurburgring con nessuna perdita di potenza della batteria, e di far fronte alla domanda giornaliera di energia dovuta a rapide e forti accelerazioni e frenate. "La responsabilità e sostenibilità ambientale - ha commentato Andy Palmer, Ceo di Aston Martin - è una sfida globale per tutti. Da ingegnere dell'automotive, sono orgoglioso che l'industria dell'auto sia in prima linea nel trovare soluzioni di lungo termine e riducendo emissioni nocive. Rapide E ci aiuterà a garantire il carattere e le performance nei nostri futuri veicoli elettrici e accrescere le qualità uniche che si trovano in tutte le Aston Martin". Chissà se James Bond ne guiderà una nel suo prossimo film?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: