A Parigi suv C5 Aircross Hybrid Concept, primo PHEV Citroen

Prefigura vettura di serie, elemento della Core Model Strategy

Redazione ANSA ROMA

ROMA - In uno stand di ben 1.600 metri quadri - colorato e accogliente per riprendere il tema dei nuovi showroom urbani denominati 'La Maison Citroen' - la Casa del Double Chevron presenterà al Mondiale de l'Automobile di Parigi - il nuovo suv C5 Aircross Hybrid Concept, un prototipo che preannuncia la versione ibrida ricaricabile del noto suv C5 Aircross. Quello che attirerà l'attenzione dei visitatori al Salone, che apre al pubblico a Porte de Versailles il 4 ottobre, sarà il primo modello PHEV (cioè ibrido ricaricabile) della Citroen, un importante elemento della Core Model Strategy che porterà entro il 2023 ad avere l'80% della gamma con un'offerta elettrificata, per arrivare al 100% nel 2025. Ma a Parigi sarà esposta anche l'attuale gamma dei suv e delle auto Citroen omologata secondo il nuovo protocollo WLTP e dotata delle tecnologie antinquinamento più efficienti come la SCR (Selective Catalytic Reduction) per il diesel BlueHDi o il filtro antiparticolato per i benzina. Novità che si ritroveranno in tutte le aree tematiche dello stand. Ci saranno infatti un 'Polo Suv' con C3 Aircross già venduto in 10mila unità al fianco di C5 Aircross in prima mondiale a Parigi. Nel 'Polo Berlina', saranno invece esposte C4 Cactus al fianco della best-seller C3, che sarà svelata in una Edizione Limitata JCC - oltre ad una esclusiva che sarà svelta in prima mondiale il prossimo 18 settembre - e alla C1 Urban Ride.

Modelli ultra confortevoli, adattati alle diverse esigenze, animeranno invece il 'Polo Famiglia: oltre alla terza generazione del multispazio Berlingo, in fase di lancio nella nuova generazione ed esposto nelle due versioni M ed XL, saranno presenti le monovolume Grand C4 SpaceTourer e SpaceTourer.

Una vera 'esposizione' del saper fare e saper innovare di Citroen, qualità che saranno enfatizzate dalla creatività dei modelli esposti nella zona Fashion Car / Art Car con la e-Mehari di Jean-Charles de Castelbajac, la C3 Elle creata in partnership con la celebre rivista e le due varianti Rip Curl di C3 Aircross e di SpaceTourer. Ad attrarre addetti ai lavori e visitatori anche una 'Zona Racing' con la C3 WRC e un simulatore di guida disponibile per il pubblico, le animazioni nella boutique Le Petit Citron in cui saranno presenti il nuovo Berlingo Van trasformato e il Café Bulle animato da Orangina. E non mancherà un angolo dedicato alla storia della Marca che festeggerà i suoi 100 anni nel 2019, con l'esposizione di una 2CV nella versione Fourgonnette e di una 5 HP.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA