Il rinnovato Mazda CX-5 sbarca in Italia

Al via ordini per il Suv giapponese, nei saloni da fine maggio

Redazione ANSA

ROMA - Dopo aver svelato il restyling del CX-5 lo scorso novembre al Salone di Los Angeles e averlo ripresentato nella variante europea in marzo a Ginevra, Mazda si appresta ora a lanciare il suo rinnovato Suv sul mercato italiano. Già ordinabile, il modello sarà visionabile negli autosaloni da fine maggio: prevede una gamma articolata su trasmissioni a due e a quattro ruote motrici che comprende i motori SkyActive-D 2.2 turbodiesel con 150 e 175 Cv di potenza massima e SkyActiv-G 2.0 a benzina da 165 Cv, previsto con 160 Cv nella variante abbinata alle 4x4.

Prodotto a Hiroshima, nell'impianto di Ujina, il CX-5 propone diverse novità in quest'aggiornamento che arriva a cinque anni dal lancio. Oltre alle modifiche di stile che non ne hanno alterato la personalità, a livello tecnico il Suv orientale introduce alcuni dispositivi volti al miglioramento della sicurezza, del comfort di marcia e delle prestazioni. Tra questi da segnalare il sistema di frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni, il Natural Sound Smoother che smorza la rumorosità interna e il controllo ad alta precisione del sistema di sovralimentazione.

Per quello che riguarda la meccanica da citare modifiche a sospensioni, sterzo e freni e un incremento del 15% della rigidità della scocca. L'abitacolo, invece, è caratterizzato dai sedili ridisegnati per offrire agli occupanti un migliore sostegno del corpo. Il sistema di intrattenimento di bordo, integrato da connessione Internet per accedere durante la guida sia ai social sia alle Web radio, presenta ora uno schermo a colori da 7'' che dispone di tecnologia antiriflesso. Tra gli accessori a pagamento prima assoluta per il modello per il portellone elettrico e per la telecamera frontale, da utilizzare negli incroci per riuscire a vedere se sopraggiungono altri veicoli senza dover pericolosamente oltrepassare la linea di arresto con il muso della vettura.

Il listino del nuovo CX-5 ha subito un leggero aumento ed è stato ampliato sino a undici proposte, articolate nei tre livelli di allestimento Evolve, Exceed ed Exclusive. Ora la gamma parte dai 28.150 euro della 2.0 benzina Evolve da 165 Cv con trasmissione a due ruote motrici, benzina che è proposto anche con trazione integrale AWD (da 31.750 euro). Tre i gasolio disponibili: si tratta del 2.2 da 150 Cv con trazione 2WD (da 30.150 euro), della sua variante 4WD (da 33.750 euro) e del turbodiesel di pari cilindrata da 175 Cv e AWD (da 36.700 euro).

Per tutti il cambio automatico è un optional, a 2.000 euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA