Grande festa a Shanghai per lancio nuova Mercedes Classe S

Ammiraglia ancora più efficiente e lussuosa presto anche ibrida

Redazione ANSA

ROMA - Grande festa a Shanghai, con 500 invitati vip e il top management di Mercedes - e Dieter Zetsche, CEO di Daimler a fare da padrone di casa - per il lancio della nuova Classe S in Cina, il più importante mecato in assoluto per questo modello. Nel 2016 Mercedes ha immatricolato in questo Paese 480mila veicoli con un incremento del 28% rispetto all'anno precedente e nel primo trimestre del 2017 le cose stanno andando ancora meglio, visto che la crescita è salita al 30%. Molte delle novità che caratterizzano l'ammiraglia della Stella a Tre Punte - non deve stupire - sono dunque state pensate e realizzate proprio per i clienti cinesi della Classe S, che a Shanghai è stata presentata come ''la migliore automobile del mondo che ora è ancora meglio''. Appena rivista dal punto di vista della carrozzeria, con un nuovo look del frontale e inediti gruppi ottici high tech, la Classe S fa un ulteriore salto in avanti dal punto di vista delle motorizzazioni e dei dispositivi di assistenza alla guida, con un attento (e creativo) miglioramento anche della qualità della vita a bordo. Esteticamente si notano la nuova mascherina del radiatore (tre doppie lamelle e listelli verticali nella griglia del radiatore in nero lucidato a specchio per le versioni a 6 e 8 cilindri). La berlina a passo lungo e la versione con motore V12 hanno in più listelli verticali cromati nella griglia del radiatore.

La superiorità della Mercedes-Maybach è sottolineata dal frontale che è stato valorizzato con numerosi inserti cromati.

Una novità è anche la scritta Maybach tra le lamelle della griglia del radiatore. Oltre alle tre incisive 'fiaccole' per le luci come elemento di design esclusivo, spicca nel frontale il paraurti anteriore con prese d'aria ben visibili e un aspetto sportivo. Nuovi in coda i gruppi ottici a Led con luce di posizione posteriore in effetto cristallo che sembrano gioielli e assicurano un design caratteristico di giorno e di notte.

Tutti i modelli presentano una sezione inferiore del paraurti di nuova conformazione, con mascherine dei terminali di scarico integrate e a vista, incorniciate da un inserto cromato che si estende per l'intera larghezza della vettura. Complessivamente sono disponibili, di serie o a richiesta, sette nuovi cerchi in lega leggera nei formati da 17 a 20 pollici. Meccaicamente spiccano il nuovo V8 biturbo a benzina da 469 Cv e l'annuncio di una variante ibrida plug-in con autonomia elettrica di circa 50 chilometri. Contemporaneamente debuttano a livello mondiale tecnologie innovative come il motorino d'avviamento/alternatore integrato (ISG) a 48 Volt e il compressore elettrico supplementare (eZV). Il modello di punta di Mercedes compie un ulteriore progresso verso la guida autonoma, portando l'Intelligent Drive alla fase successiva. Ora il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza Distronic e il sistema di assistenza allo sterzo attivo supportano il guidatore in modo ancora più confortevole, aiutandolo a mantenere la distanza di sicurezza e a sterzare; la velocità viene ora regolata automaticamente nelle curve o prima degli incroci.

Nuovi anche i fari Multibeam Led e la luce abbagliante Ultra Range che rischiarano la notte, mentre il sistema Road Surface Scan riconosce preventivamente le irregolarità del fondo stradale e predispone le sospensioni dialongando anche con la funzione di inclinazione dinamica in curva Curve. ''Lo sviluppo della nuova Classe S è stato estremamente ampio - ha detto Ola Kaellenius, membro del board di Daimler AG, e responsabile della ricerca del Gruppo e dello sviluppo di Mercedes-Benz Cars - con la sua vasta gamma di caratteristiche e funzioni nuove, la Classe S resta all'avanguardia a livello tecnologico''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA