Il GPL arriva sulla Fiat 500X, al via ordini della EasyPower

Monta 1.4 TJet da 120 Cv, ha 1.000 km di autonomia

Redazione ANSA

ROMA - Con il GPL la Fiat 500X diventa ''green'' e più risparmiosa e la sua autonomia per rifornimento sale a oltre mille chilometri. Denominata EasyPower, la crossover italiana nella nuova variante con la doppia alimentazione gas-benzina viene proposta con un motore turbo 1.4 TJet da 120 Cv abbinato a un cambio manuale a 6 marce. Già ordinabile, la 500X EasyPower sarà visionabile nelle concessionarie dal weekend del 20-21 maggio e può essere acquistata sia con carrozzeria City Look, priva cioè di protezioni in stile Suv, sia con la Off-Road Look, quella ispirata al mondo del fuoristrada. Grazie ai due serbatoi di bordo l'ultima proposta della Casa italiana vanta, appunto, un'autonomia per (doppio)pieno di oltre 1.000 chilometri. Il suo quattro cilindri sovralimentato, è stato adattato per bruciare sia benzina sia gas con l'impiego di materiali e componenti specifici e l'applicazione di una tecnologia dedicata. Adotta, infatti, una testata con valvole e relative sedi realizzate con geometrie e materiali ottimizzati per il funzionamento a GPL ed è dotato di un sistema di aspirazione specifico. Tutti i cablaggi elettrici supplementari, poi, sono stati perfettamente integrati. Per questo motore in Fiat hanno sviluppato un'unica centralina, capace di gestire entrambi i tipi di carburante. Il propulsore eroga il picco di potenza (120 Cv) a 5.000 giri al minuto e vanta una coppia massima di 215 Nm a 2.500 giri. Su strada, questi valori permettono alla 500X di raggiungere i 186 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,5'' secondi. Installato direttamente in fabbrica, l'impianto a gas risulta perfettamente integrato alla vettura che si avvia sempre a benzina e, una volta raggiunte la temperatura e le condizioni ottimali di funzionamento passa automaticamente a GPL. La commutazione da un carburante all'altro può essere decisa anche dal conducente a vettura in movimento, semplicemente premendo un pulsante nella plancia. Nel caso di esaurimento del GPL la vettura ritorna automaticamente a funzionare a benzina.

La 500X EasyPower monta un serbatoio per il gas di tipo toroidale, posizionato in un vano del bagagliaio: ha una capacità massima di 38,4 litri. Per rifornirlo si utilizza il bocchettone per il gas, sistemato nello stesso vano di quello della benzina. Realizzata sul modello 2017 della 500X, la EasyPower è caratterizzata da nuovi dettagli con finitura metallica sulla versione Off-Road. Il listino prevede cinque proposte, tutte con trasmissione a due ruote motrici e cambio manuale. Per la City Look sono previsti gli allestimenti Pop (20.900 euro chiavi in mano), Pop Star (22.200 euro) e Lounge (24.700 euro). La Off-Road Look è, invece, offerta nelle varianti Cross (23.200 euro) e Cross Plus (25.700 euro). Per il periodo di lancio il prezzo parte da 17.900 euro ma in caso di finanziamento EcoFree scende ai 16.900 euro della versione a benzina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA